Risorsa1logocontroventogiusto

NEWSLETTER

Risorsa1logocontroventogiusto

NUOVE DATE DEL CORSO

Iscriviti ora

Menù

metodo Feuerstein catania

La Cooperativa Sociale CONTROVENTO Onlus nata nel 2015 nell’ambito socio-psico-pedagogico a Catania.

Telefono

 095 0973326 - 095 2283712 

Copyright 2020 © CONTROVENTO All Right Reserved. Sito web realizzato da Flazio Experience 

Indirizzo

Indirizzo

Via San Paolo n 29, Catania

Via V. Brancati n 35, Catania 

Via San Paolo n 29, Catania

Via V. Brancati n 35, Catania 

ASACOM 

Assistente alla

comunicazione e

all'autonomia

" Se un bambino non riesce ad imparare, insegnagli tu un metodo 
con il quale possa imparare ad imparare" 
(Reuven Feuerstein) 


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

 

ASACOM 

Assistente alla comunicazione e all'autonomia

 

 

Il servizio prevede la presenza in classe di un tutor educativo che accompagna il bambino per tutte quelle attività che riguardano lo scambio comunicativo e quindi l’integrazione nel gruppo classe e l’apprendimento delle autonomie di base ed integranti. 


Per lo svolgimento del Servizio di Assistenza alla Comunicazione sono coinvolti i seguenti profili

professionali:


1) Operatore Asacom (Assistente all’autonomia e alla comunicazione)


2) Coordinatore

 

3) Referente Amministrativo


 

Il personale impiegato come operatore Asacom è in possesso dei seguenti requisiti:


-Lauree triennali/specialistiche in Psicologia, Sociologia, Servizio Sociale, Scienze dell’Educazione, Pedagogia,

Scienze della Formazione Primaria o altre lauree equipollenti, associate a corsi post-laurea di

specializzazione/perfezionamento /master sulle tematiche e strategie educative relative alla disabilità (per es.

ABA, PECS, C.A.A., ecc), con particolare riferimento all’infanzia e all’adolescenza. Esperienza documentata

nell’ambito di pertinenza.


-In alternativa, Diploma di scuola secondaria di II grado unitamente ad attestati di Qualifica di Assistente alla

autonomia e alla comunicazione rilasciato da Enti o Istituzioni accreditate, nel rispetto delle disposizioni

vigenti al momento del rilascio, ed esperienza quinquennale nello specifico ambito dell’assistenza agli alunni

con disabilità.


-comprovata esperienza nel settore.


1)Gli operatori Asacom sono formati affinché il servizio prenda totalmente in carico l’utente e pertanto essi
devono:


- essere in grado di creare una relazione costruttiva tra gli utenti, i genitori, e le altre figure
operanti nelle Istituzioni;
- saper individuare le modalità comunicative idonee ai diversi soggetti e ai diversi contesti

comunicativi

- saper padroneggiare gli strumenti adatti all’autonomia scolastica e sociale.
L’operatore deve sapere trattare tutti i contenuti didattici e sociali, utilizzando la metodologia comunicativa più
adeguata.
Inoltre, egli deve:
- saper mediare tra i diversi linguaggi e le differenti discipline;
- utilizzare metodi e strategie per rendere accessibili al bambino/ragazzo disabile sensoriale i contenuti scolastici;
- avere capacità di lavorare in rete, con le professionalità che collaborano nella crescita, nell’educazione e nella cura
del bambino/ragazzo;
- avere consapevolezza delle proprie competenze, delle proprie responsabilità e di quelle di ogni singolo attore
coinvolto;
- valorizzare le risorse della famiglia e del territorio fornendo informazioni e ausili, anche tecnologici, utili al
bambino/ragazzo con disabilità;
- conoscere i principi fondamentali della Pedagogia e di Metodologia didattica

 

 

Procedure per la gestione dei reclami e dei disservizi
 

La possibilità di formulare osservazioni e di effettuare reclami è una componente insostituibile della tutela dei dirittidegli utenti. L’osservazione ed il reclamo servono al miglioramento continuo dei servizi e sono il segno dell’interesse per l’attività, il prodotto o il servizio offerto. Le osservazioni ed i reclami da parte degli stekaholder/utenti vengono raccolti dalle segreterie delle sedi alle quali vengono rivolte e trasmesse ai responsabili dei servizi interessati che provvedono ad effettuare le opportune verifiche. Il Coordinatore provvede a correggere l’errore segnalato;
all’eventuale variazione della procedura adottata al fine di non ripetere l’errore; a fornire risposta scritta all’utente e
alla sua famiglia che ha inoltrato il reclamo entro un massimo di 15 giorni. I reclami sono quindi trasmessi alla
direzione della Cooperativa che provvede all’archiviazione su carta e su banca dati per mantenere una cronistoria ditutto ciò che succede


I reclami potranno essere presentati tramite:


e-mail all’indirizzo: info@controventocatania.it
raccomandata A/R da indirizzarsi presso la sede legale: Via San Paolo n29 Catania Cap 95123

 

Per informazioni: Tel: 0950973326 – www.controventocatania.it

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder